Piano personalizzato alle esigenze dell’assistito e della famiglia

Il Mondo è il mio Paese ...

Chi è online

Abbiamo 262 visitatori e nessun utente online

News ed Eventi

Prev Next

Ricerca Personale SAI - TURSI

07-10-2021 Hits:621 Avvisi carmen - avatar carmen

- AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE - Si indice ricerca di personale presso il Centro Sistema di Accoglienza per Minori Stranieri Non Accompagnati di Tursi (MT) – SAI MSNA PROG 1767 “RIBÂT” Questa...

Leggi tutto

Ricerca Personale SAI - TURSI

07-10-2021 Hits:301 Bandi di gara e Contratti carmen - avatar carmen

- AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE - Si indice una ricerca di personale presso il Centro Sistema di Accoglienza per Minori Stranieri Non Accompagnati di Tursi (MT) – SAI MSNA PROG 1767...

Leggi tutto

AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE - Operato…

25-08-2021 Hits:355 Avvisi Super User - avatar Super User

Copertura di n. 5 posti a tempo determinato per 12 mesi con mansione di Operatore addetto all’Accoglienza di minori presso il Centro Sistema di Accoglienza per Minori Stranieri Non Accompagnati di...

Leggi tutto

AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE - Educato…

25-08-2021 Hits:275 Avvisi Super User - avatar Super User

Copertura di n. 1 posto a tempo determinato per 12 mesi Educatore Professionale presso il Centro Sistema di Accoglienza per Minori Stranieri Non Accompagnati di Colobraro (MT) – SAI MSNA PROG...

Leggi tutto

Manifestazione di interesse per attività…

31-08-2020 Hits:653 Avvisi Super User - avatar Super User

Liberi professionisti, esperti, artigiani, imprenditori, enti del terzo settore a formulare proposte di coprogettazione di attività finalizzate all’integrazione sociale dei msna accolti presso il centro SPRAR/SIPROIMI ORIZZONTI DI POLICORO

Leggi tutto

Ricerca personale - SPRAR Oltre Gorgogli…

31-08-2020 Hits:660 Avvisi Super User - avatar Super User

SPRAR MSNA OLTRE DI GORGOGGLIONE SI RICERCA PERSONALE PER VIGILANZA DI MSNA ATTIVITA' EDUCATIVA ai MSNA OPERATORI SOCIO - ASSISTENZIALI Requisiti minimi: diploma scuola secondaria di secondo grado La ricerca è rivolta ad entrambi...

Leggi tutto

Il diabete rappresenta oggi in Italia e in Europa una vera e propria sfida di salute pubblica. Per questo le comunità scientifiche e le associazioni di persone diabetiche hanno presentato e discusso nella sala dell’auditorium del Ministero della Salute, insieme al ministro Beatrice Lorenzin, alcuni punti non più rimandabili.

Il diabete rappresenta oggi in Italia e in Europa una vera e propria sfida di salute pubblica. Per questo le comunità scientifiche e le associazioni di persone diabetiche hanno presentato e discusso nella sala dell’auditorium del Ministero della Salute, insieme al ministro Beatricessn Lorenzin, alcuni punti non più rimandabili.

Per un buon compenso metabolico sono essenziali alcune buone pratiche: una diagnosi precoce, la cura, l’autocontrollo glicemico, un’alimentazione corretta, fare attività fisica e prevenire le complicanze. Per raggiungere un buon compenso, le persone diabetiche devono fare quindi tutto ciò che è “Autocontrollo” significa farsi una piccola puntura sul polpastrello e mettere una goccia di sangue su una striscia reattiva: questo permettere di verificare il valore necessario per bloccare le complicanze: self care, self management e un rapporto costante con i medici diabetologi e con il medico di medicina generale.

La spesa del Servizio Sanitario Nazionale per la diagnosi e la cura del diabete – come si evince dal Piano Nazionale Diabete – rappresenta il 10 per cento di quella della glicemia, in modo da poter modulare la terapia. E poter beneficiare così di un miglior equilibrio nell’arco della giornata.

Quello che chiedono le associazioni e le comunità scientifiche alle istituzioni è di rivedere il sistema di selezione degli strumenti e di uniformare a livello nazionale, senza differenze tra regione e regione, le tariffe di strisce e lancette. Strumenti fondamentali per l’autocontrollo glicemico del paziente diabetico. Le proposte hanno lo scopo non solo di diffondere la cultura dell’educazione terapeutica, ma anche di far risparmiare soldi al Servizio Sanitario Nazionale.europea. Al di là delle risorse economiche però le richieste che vengono fatte al Ministero della Salute e alle regioni si riferiscono soprattutto a un adeguamento delle erogazioni a livello regionale, in funzione della popolazione diabetica residente.

 

http://www.sanitaincifre.it/

Novass.it fa uso di cookies tecnici, anche di terze parti. Navigandolo acconsenti all'uso dei cookies.