Piano personalizzato alle esigenze dell’assistito e della famiglia

Il Mondo è il mio Paese ...

Chi è online

Abbiamo 201 visitatori e nessun utente online

News ed Eventi

Prev Next

Verbali n. 2 e 3 Selezione Revisore Prog…

23-04-2024 Hits:241 Avvisi Super User - avatar Super User

Esito selezione Revisore Indipendente Prog-4 FAMI NOAH

Leggi tutto

Verbali n. 2 e 3 Selezione Esperto Legal…

23-04-2024 Hits:201 Avvisi Super User - avatar Super User

Esito selezione PROG-4 NOAH

Leggi tutto

VERBALE N. 1 DI SELEZIONE REVISORE CONTA…

22-04-2024 Hits:168 Avvisi Super User - avatar Super User

La fase di valutazione del colloquio delibera che sarà effettuata nella giornata del 23 aprile 2024 alle ore 11,00 presso la sede amministrativa della Novass in Viale Salerno 168 a...

Leggi tutto

VERBALE N. 1 DI SELEZIONE DI ESPERTO LEG…

22-04-2024 Hits:163 Avvisi Super User - avatar Super User

La fase di valutazione del colloquio sarà effettuata nella giornata del 23 aprile 2024 alle ore 10,00 presso la sede amministrativa della Novass in Viale Salerno 168 a Policoro (MT) 75025

Leggi tutto

AVVISO SELEZIONE REVISORE CONTABILE

10-04-2024 Hits:208 Avvisi Super User - avatar Super User

AVVISO PER LA SELEZIONE DI ESPERTO LEGALE per l’attuazione del progetto “NOAH - IL VALORE DELL'ACCOGLIENZA”, ai sensi dell’Avviso pubblico FAMI “O.S. 1 - Asilo. h) Potenziamento dei servizi a...

Leggi tutto

AVVISO SELEZIONE ESPERTO LEGALE

10-04-2024 Hits:257 Avvisi Super User - avatar Super User

AVVISO PER LA SELEZIONE DI ESPERTO LEGALE per l’attuazione del progetto “NOAH - IL VALORE DELL'ACCOGLIENZA”, ai sensi dell’Avviso pubblico FAMI “O.S. 1 - Asilo. h) Potenziamento dei servizi a favore dei...

Leggi tutto

Bilancio Sociale Novass 2022

20-12-2023 Hits:328 Avvisi Super User - avatar Super User

Leggi tutto

Alcune persone a 40 anni ne dimostrano 60, altre 30

Ognuno invecchia in modo diverso. All'età di 40 anni alcune persone dimostrano 10 anni in meno. Altre, invece, sembrano averne 60. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Pnas da un team internazionale di ricercatori, coordinato dal prof. Daniel W. Belsky della Duke University di Durham (Usa). Secondo gli esperti, alcuni individui tendono a invecchiare più velocemente, accumulando fino a 3 anni di età biologica in un anno solare, mentre altri continuano ad avere un aspetto e una vitalità giovanile.

Alcune persone a 40 anni ne dimostrano 60, altre 30

Ognuno invecchia in modo diverso. All'età di 40 anni alcune persone dimostrano 10 anni in meno. Altre, invece, sembrano averne 60. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Pnas da un team internazionale di ricercatori, coordinato dal prof. Daniel W. Belsky della Duke University di Durham (Usa). Secondo gli esperti, alcuni individui tendono a invecchiare più velocemente, accumulando fino a 3 anni di età biologica in un anno solare, mentre altri continuano ad avere un aspetto e una vitalità giovanile.

Nel corso della ricerca, gli autori hanno analizzato l'età biologica di 954 persone, nate tra il 1972 e il 1973 a Dunedin (Nuova Zelanda). I partecipanti sono stati seguiti dalla nascita fino al compimento dei 38 anni. In particolare all'età di 18, 26, 32 e 38 anni sono stati sottoposti a 18 diverse analisi, volte a misurarne lo stato d'invecchiamento biologico. Durante queste occasioni, gli studiosi hanno misurato le funzioni cardiovascolari, epatiche, renali, polmonari e immunitarie dei volontari, che hanno dovuto affrontare anche test fisici, psicologici e di coordinamento.

Al termine dell'analisi, gli scienziati hanno scoperto che nonostante tutti i soggetti esaminati avessero 38 anni, alcuni ne dimostravano fino a 8 in meno, mentre altri sembravano più anziani. Alcuni, addirittura, avevano un'età biologica di 60 anni. I partecipanti che risultavano più “invecchiati” erano meno atletici e mostravano una minore capacità di risolvere situazioni conflittuali. Inoltre, apparivano anche più anziani. Gli studiosi hanno mostrato le foto dei partecipanti a un gruppo di studenti universitari, chiedendo loro di quantificarne l'età. I ragazzi, in effetti, hanno giudicato più grandi le persone che avevano un'età biologica maggiore.

“Appare sempre più chiaro che l'invecchiamento è la principale causa di gran parte dei disturbi e della disabilità – osserva Daniel W. Belsky -. Con il passare degli anni, aumenta il rischio di sviluppare tutti i tipi di malattie. Pertanto, se vogliamo contemporaneamente prevenire l'insorgere di diverse patologie, il bersaglio dev'essere l'invecchiamento stesso”.

http://salute24.ilsole24ore.com/

Novass.it fa uso di cookies tecnici, anche di terze parti. Navigandolo acconsenti all'uso dei cookies.